Home Politica Mussomeli, l’opposizione al sindaco: “Non dia lezioni di dignità, dà incarichi al...

Mussomeli, l’opposizione al sindaco: “Non dia lezioni di dignità, dà incarichi al suo avvocato privato”

1.212 views
0

Mussomeli – Dopo la botta del sindaco arriva la risposta dell’opposizione. E’ scontro aperto sui finanziamenti degli impianti  sportivi tra primi cittadino e consiglieri di opposizione che non hanno gradito l’esternazione social del  primo cittadino e, in una controreplica pepata scrivono: «Siamo basiti nel leggere il post pubblicato sul profilo Facebook del Sindaco, post nel quale ci bacchetta per aver riportato la notizia dell’ennesima esclusione del Comune di Mussomeli dal Bando “Sport e Periferie”, grazie al quale molti comuni limitrofi (Serradifalco, Vallelunga, Villalba, Niscemi, Caltanissetta) avranno, in tempi brevi, strutture sportive all’avanguardia. Siamo ancora più sbigottiti  – proseguono – del fatto che il Sindaco, piuttosto che fare mea culpa e prendere atto del perché per l’ennesima volta il Coni non ci finanzia il progetto, ci attacchi definendoci “distratti” per non essere a conoscenza di un presunto finanziamento di 1.380.000 attraverso fondi europei. Invero, abbiamo letto del finanziamento di cui parla il sindaco, quello che dovrebbe arrivare dall’Assessorato Regionale diretto dal compagno di partito Manlio Messina grazie ai Fondi di Coesione, ma non abbiamo né letto né visto scritto “nero su bianco” il relativo decreto di finanziamento e dunque, ahinoi, attendiamo, sapendo con certezza che Mussomeli dovrà attendere ancora tanti anni prima di vedere un campo sportivo all’altezza».
«Il Sindaco – incalza l’opposizione – , che sarà affetto da memoria corta, avrà certamente dimenticato che è stato lui stesso, insieme all’Assessore allo Sport, ad annunciare “urbi et orbi” nel 2019, con tanto di conferenza stampa dentro la sala giunta, il progetto “esecutivo” che nella graduatoria pubblicata ieri non è stato ammesso a finanziamento; avrà anche dimenticato che, successivamente a quella conferenza stampa, si è spinto a promettere agli sportivi di Mussomeli la riqualificazione del campo nel 2021, portando a sostegno di questa smodata fiducia un parere positivo del Coni, come se il parere del Coni (atto più formale che sostanziale, propedeutico e burocratico) potesse essere garanzia di finanziamento! Avere reso partecipe la cittadinanza di questa esclusione dal finanziamento sarà sembrato lesa maestà! È evidente che lo sfogo del Sindaco sarà stato causato da una duplice amarezza: da un lato per l’esclusione da un finanziamento ostentato e sfumato, dall’altro perché sarebbe stato un ottimo risultato da sbandierare in vista della prossima campagna elettorale regionale che lo vedrà impegnato. Consigliamo al Sindaco di impegnare il suo tempo per cose utili piuttosto che offenderci di scarsa attenzione, come ad esempio occupandosi della palestra di Viale Olimpia che oggi, dopo anni dalla consegna dei lavori, nonostante un regolamento approvato, ancorché con ritardo, dal Consiglio Comunale, non è ancora funzionante e a disposizione degli sportivi.
Infine, riprendendo le conclusioni del post a noi indirizzate, rispondiamo al Sindaco che non accettiamo lezione di “dignità da chi conferisce un incarico legale allo stesso avvocato che gli segue faccende “private”, in spregio all’albo dei legali depositato presso il nostro Comune, albo che conta 95 eccellenti professionisti ove peraltro quest’ultimo non figura e senza aver richiesto alcun preventivo, tanto che già abbiamo presentato un’interrogazione in merito da trattare nella prossima seduta del Consiglio Comunale. Se questo è il concetto di “bravo” che ha il Sindaco a noi dispiace e ne prendiamo atto. Detto ciò consigliamo al Sindaco di onorare il mandato che gli è stato dato dalla cittadinanza amministrando con trasparenza, correttezza e dignità il nostro paese».

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 4

Vota per primo questo articolo

Condividi