Home Cronaca Musssomeli aderisce alla Giornata mondiale per la sensibilizzazione sull’endometriosi e illumina...

Musssomeli aderisce alla Giornata mondiale per la sensibilizzazione sull’endometriosi e illumina di giallo il castello

690 views
0

Mussomeli – Nell’ambito delle campagne di prevenzione promosse annualmente dal Ministero della Salute anche quest’anno si rinnova l’appuntamento dedicato al tema della prevenzione dell’Endometriosi a cui è stata dedicata una specifica giornata: oggi  il 27 marzo 2021
L’endometriosi è una patologia cronica che, a causa della scarsa divulgazione, viene spesso diagnosticata tardivamente, con il rischio di complicanze pregiudizievoli per la salute della donna.

Essa è causata dalla presenza di endometrio, mucosa che normalmente riveste esclusivamente la cavità uterina, all’esterno dell’utero. In Italia ne sono affette circa 3 milioni di donne, con un picco che si verifica tra i 25 ed i 35 anni. La patologia interessa circa il 30-50% delle donne infertili o che hanno difficoltà a concepire: è infatti causa di sub-fertilità o infertilità (30-40% dei casi).

L’impatto della malattia è alto e comporta una sensibile riduzione della qualità della vita, ma la scarsa informazione su di essa fa sì che non vi sia un’adeguata prevenzione, unica arma attualmente a disposizione per arginarne le conseguenze, in assenza di una cura.

“Così nella serata di oggi – spiega Jessica Valenza, assessore alla cultura di Mussomeli  –  il Castello Manfredonio verrà illuminato di Giallo in occasione del mese della consapevolezza dell’endometriosi. L’Amministrazione Comunale – prosegue – , ha deciso di aderire a questa giornata di sensibilizzazione per promuovere la conoscenza e l’informazione sul tema.
Ribadisco che in Italia 3 milioni di donne soffrono di questo disturbo e nonostante l’importante impatto sociale e sanitario registrato a causa della malattia, non c’è ancora un’adeguata conoscenza della patologia. E’ necessario, per questo, lavorare affinché’ se ne parli il più possibile.

La scelta del 27 marzo per illuminare i monumenti cittadini non è solo simbolica: in questa giornata, negli ultimi otto anni, in tante Capitali del mondo, era in programma la WorldWide Endomarch, che quest’anno, però, visto la perdurante pandemia, non si correrà, se non in forma “virtuale”.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3 / 5. Vote count: 7

Vota per primo questo articolo

Condividi