Home Cronaca Ospedale di Mussomeli: “Imminente la riapertura delle sale operatorie”

Ospedale di Mussomeli: “Imminente la riapertura delle sale operatorie”

840 views
0
default

Mussomeli – Le sale operatorie dell’Immacolata Longo dovrebbero essere salve. E, con esse, tutti gli interventi di chirurgia e ambulatoriale e d’elezione. Condizionale d’obbligo in casi come questo, quando si attende conferma del dato ufficiale che -invero- dovrebbe arrivare a breve, sulla base della risposta dello Spresal, ovverosia il Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro.
Lo ricordiamo, la sospensione dell’attività operatoria è stata disposta lo scorso 4 aprile, da parte dell’ASP, in seguito al controllo dei NAS avvenuto il giorno precedente e che ha coinvolto i nosocomi di Mussomeli e Niscemi.
“Un eccesso di zelo da parte dei vertici dell’azienda ospedaliera piuttosto che un effettivo rischio sanitario” hanno ipotizzato  i beneinformati. A scendere ancora una volta sul campo il sindaco di Mussomeli Giuseppe Catania che, a seguito dei colloqui avuti con il Direttore Generale, il commissario straordinario dott. Alessandro Caltagirone, rassicura: “Si riapre comunque fra l’1 e il 2 maggio”. “Le prescrizioni non sono limitanti”, continua il deputato regionale di FdI, “proprio ieri c’è stato il colloquio di idoneità del terzo chirurgo”. E, sempre ieri, i NAS hanno effettuato una verifica di controllo che si è estesa anche ai reparti.
La sostituzione delle porte -che pare essere, ad oggi, l’unico elemento invalidante per la riapertura- richiederebbe ancora qualche settimana. Tuttavia questo non dovrebbe minimamente inficiare la sicurezza degli interventi e i lavori verranno eseguiti contestualmente alla ripresa delle normali attività chirurgiche che non poco hanno risentito dello stop.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.3 / 5. Vote count: 9

Vota per primo questo articolo

Condividi