Home Cronaca Ruba al supermercato e minaccia il cassiere, trentottenne scoperto e arrestato dalla...

Ruba al supermercato e minaccia il cassiere, trentottenne scoperto e arrestato dalla polizia

294 views
0

Caltanissetta – Sorpreso a rubare merce tra gli scaffali di un supermercato va via, senza pagare, minacciando pure un cassiere.

Ma alla fine è stato rintracciato e arrestato dalla polizia. A lui, un trentottenne che ha già avuto problemi giudiziari, è stato contestato il reato di rapina impropria. Ed è stato pure denunciato per minaccia.

Sono stati alcuni commessi di un supermercato nisseno ad accorgersi degli strani movimenti tra gli scaffali di quello che inizialmente era sembrato un cliente come tanti.

Dopo avere riempito la borsa della spesa è passato davanti alle casse tirando dritto. Senza pagare. Anzi prima di uscire ha minacciato un cassiere avvertendolo che se avesse avvisato qualcuno gli avrebbe pure bruciato l’auto.

Ed è andato via portandosi la merce dietro. A quel punto è scattato l’allarme e, dopo qualche testimonianza, è partita la caccia all’uomo.

Poco dopo i poliziotti del commissariato di Canicattì hanno intercettato il sospettato che, nel frattempo, era rientrato in casa.

Durante la perquisizione che ne è seguita, gli agenti hanno recuperato e sequestrato ventuno pezzi di parmigiano in confezioni termosaldate e tre bottiglie di liquore di una nota marca. Esattamente  la merce che era stata rubata poco prima in un supermercato di Caltanissetta.

Su ordine della procura il trentottenne è stato assegnato agli arresti domiciliari. Poi il gip ha convalidato il provvedimento sottoponendolo a obbligo di dimora.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi