Home Cronaca Spese pazze all’Ars, condannato pure l’ex deputato Maira

Spese pazze all’Ars, condannato pure l’ex deputato Maira

1.185 views
0

Caltanissetta – V’è anche l’ex deputato regionale Rudy Maira tra i condannati per le presunte spese pazze all’Ars. Il tribunale di Palermo, lo ha infatti riconosciuto colpevole infliggendogli la pena a 4 anni e 6 mesi di reclusione. Più di quanto abbia chiesto la procura.

Tra i condannati anche Salvo Pogliese, attuale sindaco di Catania, con 4 anni e 3 mesi e che adesso rischia la sospensione dalla carica.

Completano il quadro gli altri ex deputati Ars, Giulia Adamo con 3 anni e 6 mesi, Cataldo Fiorenza con 3 anni e 8 mesi e Livio Marrocco 3 anni.

A Maira gli inquirenti hanno contestato spese, ritenute non giustificate, per poco più di 82 mila euro. E, peraltro, l’ex sindaco di Caltanissetta  ex ed capogruppo dei Popolari d’Italia domani all’Ars, è stato il solo a non ottenere la concessione delle attenuanti generiche.

Lo stesso Maira, come d’altronde anche il sindaco di Catania, Salvo Pogliese, è stato peraltro dichiarato dal  tribunale interdetto in perpetuo dai pubblici uffici. È stata pure dichiarata la loro estinzione di rapporti di lavoro o di impiego.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.1 / 5. Vote count: 8

Vota per primo questo articolo

Condividi