Home Cronaca Vallone: dopo la nazionale ora preoccupa la variante inglese. A Vallelunga fermi...

Vallone: dopo la nazionale ora preoccupa la variante inglese. A Vallelunga fermi a 18 casi

3.659 views
0

Mussomeli –  Archiviata nel migliore dei modi la finale degli europei, nel Vallone resta da piegare un altro avversario inglese: la variante! Diverse persone, alcune delle quali si sono presentate nei presidi sanitari,  sono risultate positivi alla  variante inglese mentre, per fortuna, non ci sarebbero evidenze di persone colpite dalla temutissima variante delta. A Vallelunga il numero dei positivo è fermo a 18 e  oggi 45 bambini del Grest sono stati sottoposti a tampone molecolare e solo un caso potrebbe essere positivo. Una notizia confortante dopo che si erano susseguite delle insistenti  voci che davano per certa la dichiarazione di zona rossa del centro del nisseno. Secondo i  ben informati, i cluster sarebbero circoscritti a 4 gruppi familiari vallelunghesi,  è chiaro che  se dovesse continuare questo trend non dovrebbe esserci nessuno provvedimento restrittivo. Di contro, nel caso in cui  i focolai dovessero allargarsi si andrebbe nella direzione opposta e la Regione sulla base delle indicazione dell’Asp potrebbe blindare il paese. A Vallelunga, come, in tutta la provincia, la situazione è in divenire e le uniche armi per arrestare l’epidemia sono vaccini e rispetto di regole anti contagio.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4 / 5. Vote count: 4

Vota per primo questo articolo

Condividi