Home Cronaca Accerchiato e  aggredito da un branco di randagi, momenti di paura per...

Accerchiato e  aggredito da un branco di randagi, momenti di paura per un anziano

773 views
0

Caltanissetta – Lo hanno prima accerchiato e poi aggredito. Così si è trovato in mezzo a diversi cani inferociti. È la disavventura vissuta da un anziano in pieno giorno nell’abitato di Caltanissetta.

Momenti di paura per un ottantenne nisseno che a metà mattinata stava camminando a piedi in una strada nel cuore dello storico rione Angeli, lo stesso che dà il nome al camposanto.

D’improvviso si è accorto di un nutrito branco di randagi che, in apparenza, se ne stava sdraiato su un marciapiede.

Per evitare di passare accanto a loro l’uomo, a piedi, si è sposta verso il centro della strada. Giusto una precauzione anche se quel gruppo di cani sembrava tranquillo.

Invece, improvvisamente, uno di essi s’è staccato dagli altri e lo ha raggiunto da dietro continuando ad abbaiare. Poi anche gli altri cani si sono mossi e hanno circondato il malcapitato.

Uno degli animali lo ha attaccato da dietro addentando  il giubbotto. Sono stati attimi di paura. Ma non s’è perso d’animo.

In qualche modo è riuscito a liberarsi della presa peraltro riuscendo a non perdere l’equilibrio. Cadere a terra, in quelle circostanza, sarebbe stato pericolosissimo.

Alla fine è riuscito ad uscire da quella bruttissima situazione cavandosela con qualche graffio, il giubbotto con diversi strappi e, soprattutto, tanta paura.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.2 / 5. Vote count: 5

Vota per primo questo articolo

Condividi