Home Cronaca Accoltellò due rivali, chiesto il processo a un giovane per tentato omicidio

Accoltellò due rivali, chiesto il processo a un giovane per tentato omicidio

426 views
0

Caltanissetta – Duplice tentato omicidio. È il pesante capo d’imputazione che pende sul suo capo e per cui la procura ha chiesto l’apertura di un procedimento. Accusa affiancata anche da una seconda contestazione che sarebbe legata al danneggiamento di un’auto. Episodio, questo, che sarebbe legato al primo, il più grave.

Istanza avanzata nei confronti di un giovane, un venticinquenne gelese, G.P. , accusato di avere ferito un paio di contendenti. È rimasto sempre indagato in libertà.

Avrebbe agito, secondo la ricostruzione degli inquirenti, impugnando un coltello. E con quell’arma, sempre per l’accusa, avrebbe ferito gli altri. Sferrando fendenti che avrebbero raggiunto il bersaglio provocando lesioni consistenti. Tanto da costringerli a rivolgersi ai sanitari del pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele.

Da quel momento sono partite le indagini che poi, passando per alcuni riscontri, si sono catalizzate sul giovane individuato come il presunto feritore.

E sulla base delle risultanze investigative raccolte, il pubblico ministero titolare del fascicolo ha chiesto adesso il rinvio a giudizio del presunto ferito che, sempre secondo l’accusa, avrebbe agito con l’intenzione di uccidere.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi