Home Cronaca Addio a Lugi Sorce, il revisore dei conti gentiluomo

Addio a Lugi Sorce, il revisore dei conti gentiluomo

9.470 views
0

Mussomeli –  E’ stato un Venerdì Santo mestissimo per Mussomeli. Alle tante, troppe croci se ne è aggiunta una pesantissima. A 57 anni anni è scomparso improvvisamente e inaspettatamente il dottore Luigi Sorce.  Discendente di Paolo Emiliani Giudici, del prefetto w storico Giuseppe Sorge, era figlio del compianto insegnante  Gianfilippo Sorce e della signora Maria Carmela Giudici. L’alto lignaggio ha sempre coinciso con una nobiltà d’animo elevatissima. Il commercialista era sempre signorile nei modi e nella sostanza, perennemente con il sorriso sulle labbra, empatico e generoso.  Laureato in Economia,  era apprezzatissimo revisore dei conti in tanti comuni della Sicilia, ad Acireale per esempio,  dove oggi tutti i colleghi increduli  lo piangono. Era anche un imprenditore, gestiva con il fratello  una società. La consolidata posizione lavorativa ed economica non aveva mai intaccato l’umiltà che è dei grandi. Legatissimo a Mussomeli e alla famiglia, viveva a Palermo con la moglie Giovanna Noto, funzionario della Corte dei Conti e anch’ella originaria del paese manfredonico. Lascia, inoltre, i figli Giovanni e Marisa, entrambi studenti di Medicina. La salma di Luigi arriverà oggi, 30 marzo 2024, alle ore 16,30 presso la parrocchia del Carmelo, quartiere in cui è cresciuto, e dove lunedì alle 10,30 verranno celebrate le esequie.

Il direttore esprime, a nome suo personale e della redazione profondo cordoglio alla Famiglia per la prematura  scomparsa del carissimo Luigi, paradigma di mitezza, legalità e autenticità. 

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.7 / 5. Vote count: 6

Vota per primo questo articolo

Condividi