Home Cronaca Addio al luminare che garantiva il diritto alla salute agli indigenti. E’...

Addio al luminare che garantiva il diritto alla salute agli indigenti. E’ morto a 90 anni il professore Mario Palazzo Adriano

1.302 views
0

Palermo – Se ne va un fedele e rigoroso  esecutore testamentario del giuramento di Ippocrate.  E’ morto a 90 anni il professore Mario Palazzo Adriano, stroncato da un malore mentre faceva il bagno, a Marina Longa, a Carini. Professore di farmacologia all’Università di Palermo, medico apprezzatissimo con uno studio vicino alla stazione centrale. Il suo onorario era modestissimo e curava gratuitamente gli indigenti. Se ne va uno degli ultimi interpreti di una medicina di altri tempi, al servizio degli ultimi e libero da interferenze del vil denaro.

“Ho appreso con tristezza della scomparsa del professor Mario Palazzo Adriano. Ha condotto in maniera instancabile una vita al servizio dei pazienti, diventando un faro per i tanti allievi che ha firmato, lasciando un’eredita umana e professionale. Il mio cordoglio e la mia vicinanza alla sua famiglia”, dice il  sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

“È volato in cielo il mio maestro di medicina e di vita,  un uomo di altri tempi , un medico speciale che pensavo non sarebbe morto mai, risolveva tutti i problemi medici con una sicurezza insuperabile. A lui devo il mio amore per la Farmacologia e per tanto altro. Il mio dolore è infinito. Non ci credo ancora che ci ha lasciato e tutta la città di Palermo sarà più povera di professionalità e di cuore. Arrivederci Professore mio adorato, ti penso nel Regno dei Giusti, quel Regno di cui parlavamo per ore e dove sei già entrato. Per favore guardami sempre da lassù come hai fatto quaggiù”, scrive Tania Lazzaro, responsabile della Terapia intensiva pediatrica dell’ospedale Di Cristina di Palermo.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.3 / 5. Vote count: 3

Vota per primo questo articolo

Condividi