Home Cronaca Aggredisce la campagna in gravidanza, scatta il codice rosso e l’arresto di...

Aggredisce la campagna in gravidanza, scatta il codice rosso e l’arresto di un quarantasettenne

1.305 views
0

S’è scagliato contro la compagna infischiandosene che fosse pure in gravidanza. È stata lei stessa a chiamare i carabinieri chiedendo aiuto. È l’operatore del 112 che le ha risposto, sentendo le urla e la voce affannata della donna, ha inviato d’urgenza una gazzella del radiomobile e personale sanitario. In queste circostanze un quarantaseienne, volto già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia dai carabinieri della compagnia di Lercara Friddi. La donna è stata subito soccorsa e affidata alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’ospedale di Termini Imerese. E lì, per buona sorte, sono stati evitati possibili problemi per il bebè che nascerà. Nel frattempo i militari, attraverso anche il racconto della stessa vittima , hanno ricostruito un quadro dettagliato non solo dell’ultima aggressione, ma anche delle presunte condotte violente dell’uomo  in passato. Da qui l’avvio della procedura prevista dal codice rosso contro la violenza di genere e la questione è stata subito girata alla magistratura. Immediatamente, come prevede l’iter, è stata disposta la misura cautelare a carico del presunto “marito violento” ora andato agli arresti domiciliari. L’aggressore è adesso recluso, chiaramente, in un’abitazione diversa da quella condivisa con la convivente.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi