Home Cronaca Armati di coltello picchiano e rapinano negoziante, padre e figlio arrestati dalla...

Armati di coltello picchiano e rapinano negoziante, padre e figlio arrestati dalla polizia

343 views
0

Caltanissetta – Arrestati due rapinatori in trasferta. Padre e figlio che hanno preso d’assalto un negozio a Caltanissetta portando via il registratore di cassa.

È stata una telefonata giunta alla sala operativa della questura ad avvertire di una rapina appena consumata all’interno di un esercizio commerciale al cui interno, al momento del raid, v’era il figlio del titolare.

Sotto la minaccia di coltelli e dopo averlo malmenato, hanno arraffato il registratore di cassa e si sono allontanati. Ai poliziotti il malcapitato ha poi fornito una descrizione dei due rapinatori ed è scattata la caccia all’uomo.

Poco dopo i due sono stati rintracciati. Uno di loro, un diciannovenne, è riuscito a fuggire ed a far perdere, almeno per un po’, le sue tracce, superando la linea ferrata. L’altro, invece, un trentottenne, è stato bloccato.

Durante la perquisizione gli sono stati trovati di due coltelli e i soldi appena presi dal negozio. Poco dopo anche il figlio, sottoposto peraltro all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, è stato intercettato dagli agenti alla stazione ferroviaria. Pure il giovane aveva un coltello a serramanico e, in più, anche un po’ di marijuana.

 Per padre e figlio, della provincia di Catania, sono scattati due distinti provvedimenti restrittivi: per il genitore l’arresto in flagranza, mentre per il figlio è stato ordinato il fermo. La procura ha disposto per entrambi il carcere e sono stati rinchiusi al «Malaspina».

Il gip ha poi convalidato le misure cautelari disponendo la custodia in carcere per il padre e per il figlio gli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi