Home Cronaca Armi clandestine, animali mutilati e irregolarità in alimenti, denunce e sanzioni dei...

Armi clandestine, animali mutilati e irregolarità in alimenti, denunce e sanzioni dei carabinieri

670 views
0

Caltanissetta – Animali mutilati, irregolarità nella tenuta di prodotti alimentari, armi e munizioni clandestine e tanto altro ancora.

C’è questo e altro in un servizio di controllo del territorio effettuato dai carabinieri della compagnia di Gela e che si è catalizzato nell’area di Mazzarino e, in particolare, su aziende zootecniche e agricole.

Lì, madre e figlia, settantaseienne la prima, quarantaseienne l’altra, sono state segnalate alla procura perché durante una perquisizione è stato trovato un fucile calibro 12 detenuto illegalmente. Non ne avevano denunciato il possesso.

Tra le pieghe degli stessi controlli, in altre aziende, sono state scovate cartucce calibro 12, pure queste irregolari.

Alle verifiche, al fianco dei militari, hanno preso parte anche  gli specialisti dello squadrone eliportato cacciatori Sicilia e veterinari dell’Azienda sanitaria provinciale.

Durante le ispezioni è stato trovato di tutto. Più in dettaglio, da formaggi destinati alla vendita conservati in malo modo, ad animali senza microchip identificativo, da animali fantasma a carcasse sempre di animali. E, peraltro, ne sarebbero stati riscontrati diversi con orecchie o code mozzate, così da fare scattare denunce per maltrattamento di animali.  Nel gran calderone, anche sanzioni amministrative che hanno superato, complessivamente, il tetto dei duecentomila euro.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 2

Vota per primo questo articolo

Condividi