Home Cronaca Botte alla moglie davanti il figlio minorenne, arrestato “marito violento”

Botte alla moglie davanti il figlio minorenne, arrestato “marito violento”

603 views
0

Caltanissetta – Arrestato un presunto “marito violento”. È stata la polizia ad ammanettarlo intervenendo dopo una chiamata giunta alla centrale operativa della questura.

È stato la figlia della coppia, una ragazzina minorenne, a rivolgersi alle forze dell’ordine. E quando la pattuglia è arrivata in zona lui stesso, giù dal portone, ha indicato ai poliziotti la via di casa

E alla fine un quarantaduenne nisseno è finito nei guai. L’uomo era già stato denunciato per maltrattamenti nel 2016. Questa volta è scattato il provvedimento restrittivo.

Lui, all’arrivo dei poliziotti,  era in maniera evidente sotto l’effetto di alcolici. E in quel momento stava spintonando la moglie.

E alla vista degli agenti piuttosto che calmarsi è andato ancor più su tutte le furie scagliandosi contro loro, insultandoli pure.

È  stato bloccato, trasferito in questura e poi, su disposizione della magistratura, rinchiuso in una cella del carcere Malaspina.

L’ennesima lite in casa sarebbe scoppiata dopo il rifiuto, da parte di lei, di consegnare all’uomo la card del reddito di cittadinanza, che lui avrebbe voluto utilizzare per tutt’altri scopi.

Al quarantaduenne  sono state contestate le ipotesi di maltrattamenti ai danni di familiari, oltre che oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

La donna, invece, è stata accompagnata al pronto soccorso per lesioni a gambe e braccia. Agli investigatori ha poi riferito di avere già subito maltrattamenti dal marito, anche in presenza dei loro figli minorenne. Come sarebbe accaduto in questo caso.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi