Home Cronaca Calunnia e falsa testimonianza ai danni di Montante, archiviato dossier a carico...

Calunnia e falsa testimonianza ai danni di Montante, archiviato dossier a carico di Venturi

159 views
0

Caltanissetta – Archiviata l’indagine nei confronti dell’ex assessore regionale alle Attività produttive Marco Venturi. Era stato accusato di avere reso falsa testimonianza e di avere calunniato l’ex numero uno degli industriali siciliani, Antonello Montante. L’archiviazione, già in precedenza, ha riguardato  anche le posizioni di sette giornalisti che avevano ripreso le dichiarazioni di Venturi.

Il gip David Salvucci ha rigettato l’opposizione all’archiviazione presentata dagli avvocati Giuseppe Panepinto e Carlo Taormina che assistono l’ex delegato nazionale di Confindustria per la legalità.

Era stata presenta querela a carico di Venturi  – assistito dall’avvocato Giacomo Butera – perché durante un’udienza del processo con rito ordinario per il cosiddetto sistema Montante – quest’ultimo, invece , ha optato per l’abbreviato – avrebbe sostenuto che «i pentiti avevano indicato Montante come organico a Cosa nostra fin dal 1990».

Ma per il giudice, adesso , le dichiarazioni di Venturi «erano del tutto inidonee a determinare l’avvio di un procedimento penale a carico di quest’ultimo, in quanto quelle dichiarazioni facevano riferimento ad elementi di prova – le dichiarazioni dei collaboratori di giustizia –  già conosciuti dall’autorità giudiziaria e sulla base dei quali era stato già valutato, escludendolo, il possibile coinvolgimento di Montante in dinamiche di stampo mafioso».

Sullo sfondo, i contenuti di un articolo pubblicato su un siti web nel 2104 in cui si si diceva che «testimone di nozze di Montante era Vincenzo Arnone», indicato poi come «noto capomafia del Vallone».

Ora l’archiviazione del dossier per calunnia e falsa testimonianza nei confronti di venturi, comporterà che lo stesso ex assessore regionale sarà sentito in tribunale, al processo sul cosiddetto «Sistema Montante», come teste semplice e non come imputato di reato connesso, secondo l’eccezione che era stata sollevata dai difensori dello stesso Montante.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 1 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi