Home In Primo Piano Catania: “A Mussomeli 1,9 mnl di euro per il plesso di via...

Catania: “A Mussomeli 1,9 mnl di euro per il plesso di via Concetto Marchesi. All’Ars aperte partecipazioni a piano fieristico 2023”

904 views
0

Mussomeli  – “Ancora un grande risultato ottenuto dall’Amministrazione Catania. Approvato un ulteriore finanziamento con il PNRR – Investimento 3.3: Piano di messa in sicurezza e riqualificazione dell’edilizia scolastica, finanziato dall’Unione europea – Next Generation EU. Si tratta lavori di adeguamento sismico, revisione impianti e bonifica ambientale nell’edificio scolastico di via Concetto Marchesi, il cui finanziamento ammonta a € 1.870.000,00. Questo ulteriore finanziamento si aggiunge ai 5, 7 milioni di euro di progetti finalizzati all’adeguamento dell’edilizia scolastica di Mussomeli, di cui avevamo ricevuto il decreto nel mese di dicembre del 2022. Dunque, complessivamente portiamo a casa oltre 7,5 milioni di euro per rendere più confortevoli e sicuri tutti i nostri plessi scolastici a beneficio dei nostri ragazzi. Entro il 2023 dovranno essere aggiudicati ed avviati i lavori previsti. Siamo estremamente soddisfatti per i risultati raggiunti che ci consentirà di riqualificare tutti gli Istituti Scolastici di proprietà comunale a beneficio dei nostri bambini e dei nostri giovani”. Lo dichiara il sindaco di Mussomeli, onorevole Giuseppe Catania, che aggiunge: “Sono, inoltre, aperte le manifestazioni di interesse per la partecipazione al piano fieristico 2023. Da Vicepresidente della Commissione Attività Produttive dell’ARS, esprimo soddisfazione nel comunicare che è stato pubblicato l’avviso in favore delle piccole e medie imprese siciliane dei settori agroalimentare,  moda, oreficeria, sistema casa, nautica e artigianato.
Manifestando il proprio interesse potranno candidarsi a partecipare alle manifestazioni fieristiche nazionali ed internazionali previste per il 2023. Un passo importante voluto dall’Assessorato Regionale Attività Produttive e dal Governo Schifani per internazionalizzare le nostre PMI e le eccellenze agroalimentari ed artigianali da esse prodotte”.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 1 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi