Home Politica Covid, affondo di Cancelleri: «Numero dei posti di terapia intensiva in Sicilia...

Covid, affondo di Cancelleri: «Numero dei posti di terapia intensiva in Sicilia falsati? Sarebbe gravissimo»

417 views
0

Roma – «Se i numeri di posti in terapia intensiva della regione Sicilia, trasmessi al governo centrale dal governo Musumeci, non corrispondessero alla realtà non solo sarebbe grave, ma metterebbe seriamente in pericolo la salute dei siciliani».

A sostenerlo è il vice ministro delle Infrastrutture e  dei trasporti Giancarlo Cancelleri sull’onda dell’ipotesi, ventilata nelle ultime ore, secondo cui i dati sula sanità siciliana, in questo momento di emergenza, non sarebbero esattamente veritieri.

«Il governo centrale – ha aggiunto – per prendere decisioni corrette, chiaramente necessita di dati corretti, ma forse in Sicilia alla politica che ci governa importa solo il “colore” per continuare a fare propaganda.

Forse non è chiara una cosa, il colore delle zone differenziate, non è un premio o un giudizio del governo, è il risultato del confronto di ventuno parametri, che riguardano anche le condizioni della sanità regionale, per garantire in sicurezza aperture e spostamenti dei cittadini».

Lo stesso vice ministro Cancelleri ha poi osservato che «chiudere tutto e tornare tutti indistintamente in lockdown sarebbe la decisione più semplice da parte del Governo Conte, invece no. Perché oltre alla difesa della salute va salvaguardata anche la tenuta economica di un intero territorio. Per questo raccogliere i dati in modo puntuale e corretto è fondamentale, ha concluso.

 

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 2

Vota per primo questo articolo

Consentici di continuare a garantire il diritto di sapere quello che gli altri non ti dicono. Sostienici!

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “San Giuseppe Mussomeli" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA (clicca sotto)

Condividi