Home Cronaca Colpi di pistola e rissa in strada, tre a giudizio: uno è...

Colpi di pistola e rissa in strada, tre a giudizio: uno è accusato di tentato omicidio

352 views
0

Caltanissetta – Tre richieste di rinvio a giudizio per colpi di pistola sparati da una finestra contro un’auto in transito. Episodio per il quale, la notte del 28 gennaio scorso, era pure intervenuta la polizia. Ora per i tre è stata chiesta  l’apertura di un procedimento per violenza, lesioni e minacce aggravate e, solo a carico di uno di loro, anche per tentato omicidio aggravato. In particolare per uno di loro, il ventisettenne gelese F. D.A., che peraltro è in carcere per altro, è stata avanzata la pesante ipotesi di tentato omicidio aggravato. Sì perché sarebbe stato lui, dalla finestra di casa. A fare fuoco contro quell’auto, ferendo di striscio uno dei passeggeri. Quel giorno il giovane avrebbe sparato impugnando una pistola calibro 7,65 colpendo sia il mezzo in più punti – anteriore, sul parabrezza e sul finestrino anteriore lato destro – che uno degli occupanti. L’agguato si è consumato in pieno centro abitato. Le altre contestazioni, mosse anche agli altri due imputati, sono legate a un’aggressione nei confronti dei poliziotti intervenuti subito dopo quegli spari in strada. Sarebbero stati aggrediti mentre tentavano di sedare la rissa scoppiata proprio in seguito a quell’imboscata. Lite che ha coinvolto da un lato il presunto sparatore e, dall’altro, gli occupanti dell’auto colpita. Ma anche nel momento in cui gli stessi agenti hanno effettuato una perquisizione in cerca di armi hanno dovuto fare i conti con la violenza reazione degli altri. Da qui anche le ipotesi di violenza, lesioni e minacce aggravate.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi