Home Cronaca Colpo grosso in gioielleria, sconto di pena per due giovani

Colpo grosso in gioielleria, sconto di pena per due giovani

258 views
0

Caltanissetta – Sconto di pena per gli autori di un colpo grosso in gioielleria. Perché loro stessi hanno poi ammesso il coinvolgimento. La riduzione è stata concessa loro nel nuovo processo chiesto dopo l’affermazione di responsabilità sancita in primo grado, al termine del giudizio con rito abbreviato. In quella circostanza un quarantenne, loro complice, ha scelto di patteggiare.

Colpo di forbice, adesso, alla condanna per due venticinquenni gelesi, Michael Smecca e Carmelo Martines,  condannati dalla corte d’Appello di Caltanissetta a due anni a testa di reclusione, a fronte dei tre anni e dieci mesi ciascuno rimediati dal gup.

È per un colpo in gioielleria messo a segno un paio di anni addietro che i due sono stati riconosciuti ancora una volta colpevoli sull’onda, peraltro, delle loro successive ammissioni.

Sì, perché dopo l’arresto hanno confessato, dinanzi i poliziotti, di avere preso parte a quell’azione. Nel calderone di quell’indagine anche un paio di ricettatori della refurtiva in questione.

Quella rimediata dopo avere mandato in frantumi una vetrina. E da lì sarebbero stati portati via preziosi per un valore di settantacinquemila euro.

Poi analizzando le immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza, la polizia è riuscita a risalire ai sospetti autori nonostante avessero agito a volto coperto.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi