Home Cronaca Conclusa la prima fase del Concorso S.O.S.API del Distretto Rotary

Conclusa la prima fase del Concorso S.O.S.API del Distretto Rotary

875 views
0

Mussomeli – Conclusasi la prima fase del Concorso S.O.S.API del Distretto Rotary 2110 con le finali provinciali per ogni area, si è definita la fase finale che ha decretato per il distretto Sicilia e Malta, vincitori assoluti le classi 1° A e 1° B della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Leonardo Da Vinci di Mussomeli. “Il concorso S.O.S. API si inquadra nell’ambito delle importanti iniziative ambientali del Rotary che mira alla salvaguardia delle api dal rischio di estinzione” così Peppuccio Misuraca, Presidente del Rotary Club Mussomeli – Valle del Platani. Le sopracitate classi erano già state premiate a Mussomeli dove hanno ricevuto l’encomio d’onore con distinzione di platino da parte del Governatore, prof. Gaetano De Bernardis e del Presidente Misuraca. Il prodotto multimediale consistente in uno spot didattico della durata di undici minuti si è piazzato al primo posto assoluto all’interno del Distretto, per la sua originale creatività. Lo spot evidenzia i pericoli legati al rischio di estinzione api, non ultimo rinunciare alla maggior parte della frutta e della verdura che abitualmente consumiamo, oltre che ovviamente al prelibato “nettare”, con gravi conseguenze per la biodiversità del Pianeta. Particolare risalto è stato dato anche al territorio di Mussomeli che già nell’etimo ha insita l’assonanza semantica con la locuzione dialettale “mussu di meli”, letteralmente tradotto con “bocca di miele”. A conclusione, l’invito da parte degli alunni, a piantare i cosiddetti “fiori amici delle api” all’interno del proprio giardino o terrazzo che dir si voglia. Il tutto rigorosamente “pesticidi free!”. Progetto curato dai docenti: Lina Mingoia. Barbara Magrì e Angelo Alfano che hanno trasfuso nei ragazzi quella buona dose di entusiasmo necessario per il raggiungimento dell’ambito ed onorato traguardo. “Soddisfatta” la Dirigente scolastica, prof.ssa Alessandra Camerota “per le buone pratiche didattiche messe in atto che hanno consentito di raggiungere un prestigioso risultato a livello regionale”. La premiazione è avvenuta il 26 giugno a Palermo presso il prestigioso Teatro Massimo durante il Congresso Distrettuale del Rotary. I ragazzi sono stati accompagnati dal vicepresidente del Consiglio d’Istituto, Vittorio Catania, dal coordinatore del progetto, prof. Alfano e da una delegazione di genitori. I premi ricevuti: modello di veicolo ad energia solare, modello di macchina ad idrogeno solare, una cassetta di 25 vetrini di scienze e biologia celestron, dinamometri a cella di carico, kit per saggi alla fiamma e un motorino elettrico andranno ad implementare il laboratorio scientifico della scuola.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 2

Vota per primo questo articolo

Condividi