Home Cronaca Coronavirus, 43 i casi in provincia: ecco lo spaccato

Coronavirus, 43 i casi in provincia: ecco lo spaccato

1.629 views
0

Caltanissetta – Sono quattordici i pazienti attualmente ricoverati al reparto di malattie infettive dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta.

 Vanno ad aggiungersi, sotto il profilo numerico, altri quattro pazienti che da giorni si trovano ancora in terapia intensiva.

E’ salito di una unità, inoltre, il numero dei pazienti ricoverati fuori dalla provincia nissena. Ora è passato da due a tre.

Aumentato anche il numero di coloro che sono risultati positivi al test e attualmente domiciliati. Oggi si è toccata la quota dei diciannove, contro i precedenti quindici.

I 19 si trovano tutti a casa in sorveglianza attiva e per le loro condizioni di salute non necessitano di ricovero ospedaliero.

Più in dettaglio, tracciando uno scenario più particolareggiato, sono 42 complessivamente i casi che si sono fin qui registrati nella provincia nissena. Tra loro loro anche un paziente di Mussomeli deceduto fuori provincia. Poi sono 9 i casi di positività a San Cataldo e, tra loro, quattro a malattie infettive. Altrettanti in isolamento e uno in terapia intensiva. Due  pazienti di Serradifalco, positivi, è a malattie infettive del Sant’Elia. In isolamento domiciliare si trovano, invece, 11 persone a Caltanissetta, 2 a Niscemi e altrettanti a Gela. In sei, della provincia di Agrigento sono ricoverati al Sant’Elia e, di loro, 4 a malattie infettive e 2 in terapia intensiva. Mentre due sono i ricoveri in ospedali di altre province. Chiudono il quadro i due casi più dolorosi, legati ai due decessi, in ordine di tempo il biologo e poi medico di Riesi.

«Sono stati convocati il presidente dell’ordine dei medici, il direttore medico di presidio, due direttori di area medica, due direttori di area chirurgica e il direttore di anestesia e rianimazione del Sant’Elia per un confronto sull’assetto organizzativo del presidio ospedaliero e per affrontare l’emergenza nella sua ipotetica progressione», ha spiegato il manager dell’Azienda sanitaria provinciale di Caltanissetta,  Alessandro Caltagirone, nell’ufficializzare i dati attraverso il puntuale bollettino serale.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.3 / 5. Vote count: 11

Vota per primo questo articolo

Condividi