Home Cronaca Coronavirus, le strade di Mussomeli deserte

Coronavirus, le strade di Mussomeli deserte

2.523 views
0

MUSSOMELI – Immagini spettrali, il paese è circondato da un silenzio surreale. Pochissime persone per le strade del paese. La maggior parte fa uso delle mascherine protettive ed i posti di blocco, predisposti dalle forze dell’ordine già nella prima mattinata, vigilano sulla corretta osservazione delle regole predisposte dalle ordinanze anti Covid-19. I negozi sono chiusi e davanti a supermercati, salumerie e forni la gente resta in fila, a distanza, per evitare contatti diretti. Così pure davanti ad uffici postali e banche, sempre con le mascherine e prudentemente lontani. Si assiste ad un cambiamento forzato delle abitudini dei mussomelesi al tempo del virus che sta terrorizzando tutti per l’escalation di contagi che ha avuto fino ad ora in campo nazionale e con il timore che anche dalle nostre parti possa arrivare questo virus pericoloso per la salute pubblica.  Proprio questo timore sta sviluppando una sorte di psicosi da virus, cioè una reazione instabile di ansia e panico che porta ad azioni inconsulte: ci sono code instancabili da una persona ad un’altra nei supermercati, con carrelli strapieni come in tempi di guerra. La gente tende a riempire la casa di scorte alimentari, temendo un inasprirsi della situazione. Anche negli uffici rimasti aperti, nonostante il virus, per ragioni di utilità pubblica, ci si guarda con diffidenza e con timore tra impiegati e la clientela che si presenta allo sportello mette nervosismo ed apprensione. La paura del contagio rischia di compromettere le relazioni già di per sé fragili in questo periodo. Bene le misure di contenimento, il divieto di stringere le mani: la forma di saluto automatica è stata sostituita dallo sguardo che segue occhi negli occhi l’altra persona, sempre con un velo di timore. Ma questo non deve farci dimenticare la voglia di vivere in modo sano e sereno, altrimenti non sarà il virus a farci ammalare, ma la paura. LE FOTO

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.6 / 5. Vote count: 37

Vota per primo questo articolo

Condividi