Home Cronaca Delitto a Caltanissetta, scatta un sesto arresto

Delitto a Caltanissetta, scatta un sesto arresto

481 views
0

Caltanissetta – Altro arresto per il delitto del pakistano Adna Siddique a Caltanissetta. V’è un sesto provvedimento scattato nelle scorse ore.

Il fermo è nei confronti di un altro pakistano, il ventenne Muhammed Shariel Awan, che vive a Caltanissetta da tre anni.

Secondo squadra mobile e carabinieri pure lui avrebbe fatto parte del commando che la notte  del 4 giugno scorso hanno ucciso il trentaduenne.

Lui e un altro connazionale, teste dell’indagine, si sarebbero ribellati ai “caporali” che recluterebbero illecitamente manodopera per esser sfruttata nelle campagne. E contro alcuni di loro, i presunti intermediari,  erano state già presentate denunce per minacce e  sequestro di persona a scopo estorsivo.

Nei giorni scorsi sono stati già arrestati dai militari i pakistani Muhammad Shoaib, 27 anni, Alì Shujaat, 32 anni, Muhammed Bilal, 21 anni, e Imrad Muhammad Cheema, 40 anni e il connazionale Muhammad Mehdi, 48 anni – assistiti dagli avvocati Salvatore Baglio, Manuela Micale, Dario e Riccardo Miccichè –  arrestato per favoreggiamento.

Ora s’è aggiunto un sesto. Gli investigatori hanno perquisito la sua abitazione  all’interno hanno trovato tre giravite e un paio di cappelli che sono stati sequestrati. Secondo gli investigatori potrebbero essere stati utilizzati per l’omicidio.

Sono stati perquisiti anche locali appartenenti al padre di Awan, sempre in centro storico e sono stati rinvenuti uno zaino, avvolto in un tappeto, dove erano nascosti i documenti, compresi i passaporti, di due tra coloro che erano stati  già arrestati per il delitto di via San Cataldo.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Consentici di continuare a garantire il diritto di sapere quello che gli altri non ti dicono. Sostienici!

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “San Giuseppe Mussomeli" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA (clicca sotto)

Condividi