Home Cronaca Ferdinando Di Leo, Rappresentante Distretto Interact 2110 Sicilia e Malta, interviene al...

Ferdinando Di Leo, Rappresentante Distretto Interact 2110 Sicilia e Malta, interviene al Ryla nazionale di Quercianella

1.456 views
0

Mussomeli – A Quercianella (LI), si è tenuto, nei giorni di 5, 6 e 7 aprile, il Ryla (Rotary Youth Leadership Awards) nazionale del Rotary. Un’esperienza intensiva di leadership messa a punto dal più noto club service internazionale con lo scopo di creare conoscenze e connessioni e, contestualmente, favorire lo sviluppo delle proprie doti di leader. Per l’occasione è intervenuto il rappresentante del Distretto Interact 2110 Sicilia e Malta, Ferdinando Di Leo, figlio d’arte per la verità, che dal padre Roberto ha ereditato quella vocazione al servizio respiratata in famiglia praticamente da sempre. Sono stati più di ottanta i giovani di età compresa tra i 14 e i 18 anni che, in una tre giorni intensa e immersiva, hanno affollato l’amena frazione del comune labronico. Ovviamente provenienti da ogni parte d’Italia per partecipare all’evento “Ambiente Marino e Territorio delle Isole”. Nel corso dell’evento, si sono svolte le relazini congressuali sulla storia e la struttura dell’Accademia Navale di Livorno, sulla Marina Militare e l’Ambiente Marino, sulle Isole dell’Arcipelago Toscano ed il suo “Paradiso dei Cetacei, sulla “Tropicalizzazione del mare e degli effetti sull’ambiente e sulla fauna ittica”, sull'”Archeologia sottomarina e sulla tutela dei beni culturali, sulla morfologia e caratteristiche dei fondali”, con la presentazione del “Progetto Meloria” finalizzato alla ricostruzione sul campo degli schieramenti delle flotte genovesi e pisane sulla base dei ritrovamenti archeologici provenienti dalle navi affondate in battaglia. La partecipazione all’evento è stata promossa dal Governatore del Distretto 2110, Goffredo Vaccaro, e dal Rappresentante del Distretto Interact 2110, Ferdinando Di Leo, che hanno registrato l’attento coinvilgimento della folta delegazione intervenuta all’incontro. Nel corso del quale è stata anche effettutata la visita all’Accademia Navale di Livorno e varie escursioni, a Capraia e Pisa. Presenti altresì la Presidente della Commissione Distrettuale Rotary per l’Interact, Erina Vivona, la Delegata della Zona Drepanum, Alessandra Genco, la Presidente del Club di Sciacca, Giorgia Bacchi, il Presidente del Club di Acireale, Gioacchino Russo, la Presidente del Club di Niscemi, Isabella Caruso. Tutte le attività sono state coordinate dal Club di Castiglioncello e Colline Pisano Livornesi con il Presidente Ammiraglio Mauro Barbierato, curate dal Delegato distrettuale Sergio Di Cristina, sotto l’egida del Distretto 2071 e del Governatore Ferdinando Damiani. “Un’occasione importanteper consolidare e instaurare importanti patti di amicizia e gemellaggi con gli Interactiani presenti, con reciproca promessa di ulteriori scambi di visite”, così il Rappresentante del Distretto Interact all’indomani dell’avvenuto incontro.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 1 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi