Home Cronaca Finanziamenti impantanati per l’area di crisi complessa di Gela, interrogazione di Lorefice...

Finanziamenti impantanati per l’area di crisi complessa di Gela, interrogazione di Lorefice al ministro delle Imprese

110 views
0

Gela – È da Roma che arriveranno risposte. Attese sull’onda di una interrogazione al ministero delle Imprese e del Made in Italy, per conoscere quale sia la situazione aggiornata per la concessione dei finanziamenti per l’area di crisi industriale complessa di Gela.

A presentarla è stato il senatore grillino Pietro Lorefice , chiedendo al ministero anche un approfondimento delle ragioni alla base del rigetto, ad oggi, di cinque richieste di finanziamento.

«Ad oggi – ha spiegato Lorefice – sono in totale undici le domande di agevolazione pervenute tutte nel periodo che va dal 30 maggio al 29 settembre 2023, di cui cinque risultano non ammesse a finanziamento, mentre per le altre sei è ancora in corso l’istruttoria».

Da qui l’osservazione secondo cui «sia doveroso che il ministero verifichi quali siano le ragioni che, a distanza di circa dieci mesi dalla riapertura del bando, non abbiano ancora consentito di portare a termine le istruttorie per le restanti sei richieste di finanziamento e che ci comunichi quali azioni intenda intraprendere per assicurare che le risorse stanziate per il rilancio dell’area di crisi industriale complessa di Gela vengano utilizzate nel migliore dei modi e assicurando al territorio tempestive e reali opportunità di sviluppo», ha concluso lo stesso Lorefice.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi