Home Cronaca Fugge e getta una pistola in un laghetto, giovane preso e arrestato...

Fugge e getta una pistola in un laghetto, giovane preso e arrestato dalla Finanza

540 views
0

Gela – È per ami che lo hanno arrestato. Sono stati i finanzieri di Gela a sorprenderlo durante un servizio di controllo del territorio.

In carcere è finito un ventitreenne con l’accusa di  detenzione illegale di un’arma da sparo. In particolare di un revolver «Smith&Wesson» modello 686, carico con sei cartucce calibro 357 magnum.

Una pattuglia delle fiamme gialle è stata insospettita da un’auto ferma lungo una strada isolata nelle campagne del Niscemese.

Il giovane che era seduto al posto di guida, alla vista dei finanzieri è schizzato via dall’abitacolo fuggendo a piedi per la campagna.

I militari si sono lanciati al suo inseguimento e si sono accorti che il ragazzo, tirandola fuori dalla cintura dei pantaloni, aveva lanciato un’arma in una sorta di laghetto artificiale. Una vasca per la raccolta delle acque.

Nel frattempo il giovane è stato preso e bloccato. Poco dopo anche l’arma che aveva gettato nella vasca è stata recuperata.

Da li a poco è stata perquisita l’auto che, peraltro, è pure risultata rubata. D i finanzieri hanno trovato due maschere in plastica e tessuto, un paio di passamontagna e una tuta da lavoro.

Così, su disposizione della procura, è stato arrestato. Poi il gip ha convalidato l’arresto e il provvedimento cautelare.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 2

Vota per primo questo articolo

Condividi