Home Cronaca Gestiva agenzia di scommesse sotto un marchio abusivo in Italia, scatta la...

Gestiva agenzia di scommesse sotto un marchio abusivo in Italia, scatta la denuncia

403 views
0

Caltanissetta – Gestiva un’agenzia di scommesse non autorizzata. Lo hanno scoperto gli agenti della polizia amministrativa della questura di Caltanissetta.

E così il titolare è stato denunciato per esercizio abusivo dell’attività di scommesse. Sì, perché non sarebbe stato in possesso di licenza del questore e delle autorizzazioni e concessioni dall’agenzia dei monopoli di Stato.

Il punto scommesse in questione era attivo e operava in città sotto il marchio della società anglo-maltese «StanleyBet» che, però, non è stata mai autorizzata sul territorio italiano.

Così la mancanza dei requisiti previsti dal testo unico leggi di pubblica sicurezza, ossia licenza del questore e placet dei monopoli, che sono necessari per esercitare il gioco online, hanno comportato i due provvedimenti adottati.

Da un lato la segnalazione alla magistratura a carico del gestore “abusivo” e dall’altro la sospensione dello stesso esercizio.

Ma non è tutto. Perché avrebbe violato anche altre norme. E, più in dettaglio, il mancato rispetto delle distanze dai luoghi sensibili, per prevenire il trattamento del disturbo da gioco d’azzardo. Da qui l’azione della polizia

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 2

Vota per primo questo articolo

Condividi