Home Cronaca Gettò cocaina dal balcone, giovane patteggia la pena

Gettò cocaina dal balcone, giovane patteggia la pena

550 views
0

Caltanissetta – Patteggia la pena per droga. Questa la scelta processuale di un giovane che nel marzo scorso è stato arrestato dai carabinieri per cocaina.

È stata la scelta del ventisettenne di Riesi, Gabriele Giordano – assistito  dall’avvocato Giovanni Sanfilippo – tirato in ballo per detenzione e spaccio di stupefacenti.

È di un anno e due mesi la pena patteggia, peraltro con pena sospesa. E nel momento in cui è stato emesso il verdetto è stato anche scarcerato.

È stato un cane antidroga dei carabinieri, nel marzo scorso, a scovare la sostanza. In particolare di 10 grammi di cocaina già suddivisa in 18 dosi. La sostanza è stata recuperata in un cassonetto della spazzatura davanti la sua abitazione.

Sì, perché secondo la tesi accusatoria il giovane, nel momento in cui i carabinieri hanno bussato alla sua porta di casa, avrebbe gettato droga dal balcone nel tentativo di liberarsene.

Dentro la sua abitazione poi sono stati trovati due bilancini elettronici di precisione ancora sporchi di droga e bustine di cellophane, pure quelle con tracce di cocaina, che sarebbe risultato dello stesso tipo di quella trovata nella spazzatura.

Alla fine il sospetto pusher ha ammesso soltanto il possesso di una minimo quantitativo di quella “neve” e, peraltro, asserendo di averla comprata solo per uso personale

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi