Home Cronaca Giornata Mondiale dell’Ambiente, visita guida al fiume Gallo d’oro di Campofranco

Giornata Mondiale dell’Ambiente, visita guida al fiume Gallo d’oro di Campofranco

666 views
0

C’è anche una fetta di Vallone nel tour organizzato da BCsicilia e che prevede, da calendario completo, sette diverse escursioni,

In particolare interesserà l’area di Campofranco. Più in dettaglio il fiume Gallo d’oro che, come spiegato dagli stessi organizzatori «è lungo circa 40 km ed ha origine dalla Serra di Gazzola, in territorio di Canicattì. Affluente del fiume Platani, l’antico Alykos, scorre nei territori della provincia di Caltanissetta e di Agrigento e attraversa da est a ovest la riserva naturale di Monte Conca. Lungo il suo percorso, a 2 chilometri a sud di Campofranco, vi sono i resti di un antico ponte romano più volte ricostruito e crollato definitivamente nel 1980».

Le escursioni interesseranno anche il fiume Sant’Elia a Palermo, l’Himera a Termini Imerese, il Crimiso
a Castellammare del Golfo, l’ Eleuterio a Bagheria, il Torto a Sciara e il Vallone dello Stinco a Montelepre.

L’iniziativa, in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente del 5 giugno, che quest’anno è dedicata alla difesa dei diversi ecosistemi.
«Una iniziativa – è stato spiegato – che guarda alla conoscenza di un ricco patrimonio dal punto di vista naturalistico, faunistico, ma anche storico. La tutela integrale del corso d’acqua è un principio cardine per uno sviluppo sostenibile e consapevole del territorio, anche nell’ottica della diffusione dell’ecoturismo che potrebbe assegnare un nuovo valore ai beni materiali e immateriali della nostra regione».

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi