Home Cronaca Gli negano l’assunzione e brucia l’auto di un ristoratore, scoperto e denunciato...

Gli negano l’assunzione e brucia l’auto di un ristoratore, scoperto e denunciato dai carabinieri

987 views
0

Caltanissetta – È per vendetta che avrebbe agito. Incendiando l’auto del titolare di una nota sala ricevimenti di Caltanissetta perché, alla fine, non lo aveva assunto.

Ma è stato smascherato dai carabinieri e denunciato. È un trentaseienne che per un periodo aveva lavorato in prova in quella sala.

Ma nella notte, dopo il “no” alla sua assunzione si è fatto giustizia da sé. Così si sarebbe armato di benzina dando alle fiamme una Volskwagen T Cross parcheggiato in via Val d’Aosta.

Il fuoco in breve ha avvolto il Suv interessando anche un’altra auto parcheggiata accanto. Nonostante l’intervento dei vigili del fuoco il Suv è andato totalmente distrutto.

A quel punto sono partite le indagini dei carabinieri che hanno visionato le immagini registrate da impianti di videosorveglianza.

A questo si sono aggiunte testimonianze e alla fine i sospetti dei militari si sono concentrati su un trentaseienne che aveva lavorato per il ristoratore.

In casa sua sono stati poi trovato abiti ancora bagnati di benzina. E peraltro gli stessi che erano stati immortalati dalle telecamere. A cominciare da un giubbotto di colore rosso.

Alla fine, messo alle strette, il sospettato ha ammesso le sue responsabilità spiegando pure le ragioni per cui aveva agito.

E per lui, l’indagato, è arrivata la segnalazione alla procura per l’accusa di danneggiamento seguito da incendio.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3 / 5. Vote count: 4

Vota per primo questo articolo

Condividi