Home Cronaca Grecia: scontro tra due treni, almeno 32 morti e 85 feriti

Grecia: scontro tra due treni, almeno 32 morti e 85 feriti

285 views
0
epa10496337 Smoke rises from train cars after a collision near Larissa city, Greece, 01 March 2023. The two trains – a passenger train travelling from Athens to the northern city of Thessaloniki, and a cargo train from Thessaloniki to Larissa, collided head-on outside the central Greek city, Konstantinos Agorastos, the governor of the Thessaly region told local media. Sixteen people have been killed and at least 85 injured, and 250 passengers were evacuated safely to Thessaloniki on buses. EPA/ACHILLEAS CHIRAS

Atene – E’ di almeno 32 morti e 85 feriti il bilancio dello scontro avvenuto ieri sera tra un treno merci e uno passeggeri in viaggio tra Atene e Salonicco, in Grecia. Lo hanno annunciato i vigili del fuoco, che stanno operando sul luogo dell’incidente. I vigili del fuoco hanno spiegato che tre vagoni sono deragliati presso la cittadina di Larissa, nel centro del Paese, dopo lo scontro tra il treno merci e un convoglio che trasportava 350 passeggeri. Uno dei vagoni ha preso fuoco e diverse persone sarebbero rimaste intrappolate, secondo il canale tv Ert. Il governatore regionale Kostas Agorastos ha affermato che “più di 250 passeggeri sono stati trasferiti in autobus a Salonicco. Purtroppo – ha aggiunto – il numero di feriti e morti è probabile che sia alto”. Secondo i media greci, si tratta del “peggior incidente ferroviario che il Paese abbia mai conosciuto”. Sono stati mobilitati circa 150 vigili del fuoco e 40 ambulanze, affermano i soccorritori. Impiegate anche gru e altri mezzi meccanici per cercare di sgomberare i detriti e sollevare i vagoni ribaltati. “Non ho mai visto niente di simile in tutta la mia vita. È tragico. Cinque ore dopo, troviamo ancora cadaveri”, ha detto un soccorritore al lavoro sul luogo dell’incidente.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 1 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi