Home Cronaca Guardia di finanza: ricompense, benemerenze e giuramenti

Guardia di finanza: ricompense, benemerenze e giuramenti

1.421 views
0

Caltanissetta – Ricompense «per lodevole comportamento e particolare rendimento in servizio» a ufficiali e sottufficiali della guardia di finanza.

E, poi, consegna di benemerenze a quattro sottotenenti di complemento e cinque sovrintendenti neo promossi e giuramenti di nuovi ufficiali e sottufficiali.

Tutto racchiuso in una cerimonia che s’è svolta nella sala convegni della Caserma «Capitano Enrico Franco» di Caltanissetta.

Per primi hanno giurato fedeltà alla Repubblica Italiana quattro sottotenenti di complemento, cinque sovrintendenti neo promossi vincitori di un concorso interno riservato agli appartenenti al corpo e quattro neo finanzieri assegnati negli scorsi mesi al comando provinciale di Caltanissetta.

In particolare hanno giurato, davanti alla bandiera Italiana e al comandante provinciale, il colonnello  Stefano Gesuelli, i sottotenenti Filippo Galesi, Adolfo La Placa, Franco Fabrizio Minardi, Giuseppe Vilardo, i sovrintendenti Davide Angelo Gotti, Biagio Nicosia, Marco Parisi, Francesco Petta e i finanzieri Concetta Civale, Gennaro Cecere, Lucrezia Pernisco e Stefano Schirinzi.

Poi l’attribuzione delle benemerenze con , più in dettaglio, la medaglia militare al merito di lungo comando al comandante del nucleo di polizia economico finanziaria di Caltanissetta, il tenente colonnello Antonino Sciabarrà e ai luogotenenti cariche speciali Salvatore Li Vecchi, Calogero Lo Vetere e Michele Matrascia, quest’ultimo di recente in congedo per raggiunti limiti di età, è stato capo della sezione tutela economia, del nucleo di polizia economico finanziaria.

E, infine, sono state consegnate altre ricompense al tenente Ruben Gravante, ai luogotenenti cariche speciali Salvatore Li Vecchi, Domenico Renato Falcone, Antonino Polizzi, al maresciallo capo Alessandro Scaglioso, al brigadiere Paolo Messina e   all’ appuntato scelto qualifiche speciali Giovanni Armenia.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi