Home Cronaca Hashish e marijuana in casa, giovane torna in libertà 

Hashish e marijuana in casa, giovane torna in libertà 

609 views
0

Caltanissetta – Lui, sospetto pusher, torna libero ma resta sotto osservazione. Già perché dovrà presentarsi alla polizia giudiziaria. Così per un sospetto pusher comparso dinanzi il giudice per l’udienza di convalida.

È il ventenne nisseno Alfonso Francesco Sanfilippo – assistito dall’avvocato Danilo Tipo – comparso dinanzi il gip Emanuele Carrabotta che ha convalidato il provvedimento restrittivo.

Ma gli è stato imposto l’obbligo di presentazione alla pg tre volte a settimana – in particolare lunedì, mercoledì e venerdì –  dalle 8 alle 10.

I guai, per lui, sono iniziati quasi per caso. E non direttamente per questioni di droga. No. Piuttosto perché sarebbe scattato un controllo in casa sua perché era stata denunciata un’aggressione a madre e figlia di cui lui sarebbe stato indicato come il responsabile.

Questa la ragione per cui i carabinieri, a sera, sull’onda di quella segnalazione, si sono presentati nella sua abitazione .

Ed è a quel punto che per lui sono iniziati i problemi. Già perché appena dentro l’appartamento i militari hanno avvertito un caratteristico aroma di droga.

L’ispezione, in breve, ha confermato. Perché sono stati rinvenuti trentacinque involucri  con dentro poco più di ventidue grammi di marijuana e un altro contenente un paio di grammi di hashish.

In più sono stati rinvenuti anche un bilancino di precisione, un coltello a serramanico e un rotolo di carta alluminio e ottanta euro in quattro banconote da venti.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi