Home Cronaca Il crollo di un’ala della scuola «Verga» Serradifalco, chieste 4 condanne: chiesta...

Il crollo di un’ala della scuola «Verga» Serradifalco, chieste 4 condanne: chiesta condanna anche per direttore dei lavori di Milena

551 views
0

Serradifalco – Chieste quattro condanne per il crollo di un’ala della scuola di Serradifalco. È stata la procura generale di Caltanissetta a sollecitarle.

Proponendo, nel concreto, la conferma del precedente verdetto emesso dal giudice, in primo grado, nel marzo dello scorso anno.

Pena a 2 anni ciascuno, quella chiesta dal procuratore generale facente funzioni, Antonino Patti, nei confronti del direttore dei lavori, il milenese Pietro Garrasi, Franz Di Bella, titolare dell’impresa che si è aggiudicato l’appalto per la ristrutturazione, il coordinatore della sicurezza Gaetano Cordaro e responsabile del cantiere, Nunzio Anicito.

I quattro – assistiti dagli avvocati Giuseppe Dacquì, Sergio Ziccone, Felice Giuffrè, Maria Donata Licata e Tommaso Tamburino – sono a giudizio al cospetto  della corte d’Appello di Caltanissetta, presieduta da Maria Carmela Giannazzo – consiglieri Alessandra Giunta Giuseppe Tripi –  perché accusati di  violazioni e mancato rispetto delle norme di sicurezza.

Sì, perché secondo la tesi accusatoria sarebbero stati i lavori di ristrutturazione in corso a provocare, la mattina del gennaio 2011, il crollo di un’ala della scuola «Verga» di Serradifalco. Venuta giù mentre nel resto dell’edificio i bimbi erano ancora in classe a seguire le lezioni. Mentre gli operai che stavano lavorando sono riusciti miracolosamente a mettersi in salvo in extremis.

Nel procedimento il Comune di Serradifalco  – assistito dall’avvocato Antonio Campione – si è costituito parte civile. E già in primo grado è stato riconosciuto a beneficio dell’ente, risarcimento danni e provvisionale di 100 mila euro.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi