Home Cronaca Il Tar: “I lavori della Mussomeli – Caltanissetta possono continuare”. Rigettata...

Il Tar: “I lavori della Mussomeli – Caltanissetta possono continuare”. Rigettata la richiesta di sospensione

983 views
0
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Mussomeli –  Il Tar Palermo con ordinanza del 19.07.2023 ha rigettato la richiesta di sospensione dell’aggiudicazione e dei lavori, già avviati, dell’appalto bandito dal Commissario del Governo contro il Dissesto Idrogeologico nella Regione Siciliana relativo all’Intervento di sistemazione idrogeologica aree in frana su tratto di strade provinciali della  Mussomeli – Caltanissetta,dal valore complessivo di € 13.595.518,03.

Il ricorso era stato proposto dalla seconda in graduatoria, l’ATI Ricciardello Costruzioni Spa- Co.Mi.N. S.r.l.-GC costruzioni s.r.l., che rilevava l’illegittima ammissione alla gara dell’aggiudicataria, Ati Demetra Lavori s.r.l.-Diva s.r.l.-Impresa Carpenteria Metallica I.C.M. s.r.l., assistita dagli Avv.ti Giuseppe Ribaudo e Francesco Carità.
I legali dell’aggiudicataria hanno contestato le argomentazioni della ricorrente, sostenendo l’assoluta legittimità dell’operato della Stazione Appaltante, ed hanno evidenziato l’ urgenza della realizzazione dell’opera, trattandosi della messa in sicurezza di un tratta stradala colpito da frana. Il Tar Palermo, in linea con tali argomentazioni, ha rigettato l’istanza cautelare con la quale si chiedeva la sospensione dei lavori rilevando che va data assoluta preminenza “all’interesse pubblico perseguito dalla Stazione appaltante alla prosecuzione e alla celere conclusione dei lavori, trattandosi di intervento di sistemazione idrogeologica, aree in frana, su tratto stradale altamente frequentato (s.p. Mussomeli – Caltanissetta)”. Gli avvocati Giuseppe Ribaudo e Francesco Carità si dichiarano soddisfatti dell’ordinanza del Tar che mira a garantire la celere realizzazione di un opera pubblica che ha un importanza strategica per il territorio del Vallone ed i collegamenti dell’entroterra e consentirà di raggiungere il capoluogo di provincia in sicurezza.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 2.3 / 5. Vote count: 3

Vota per primo questo articolo

Condividi