Home Cronaca In fuga dopo l’alt della polizia, in sette denunciati per resistenza e...

In fuga dopo l’alt della polizia, in sette denunciati per resistenza e poi sanzionati

791 views
0

Caltanissetta – Fughe e inseguimenti per sfuggire all’alt della polizia. In auto, a piedi. In scooter, diversi giovani hanno tentato in tutto i modi di sottrarsi ai controlli anticontagio.

E la polizia, alla fine, al termine di episodi più o meno movimentati, ha denunciato complessivamente sette persone per resistenza a pubblico ufficiale.

Il leitmotiv che collega gli eventi tra loro è soltanto la finalità di ognuno di essi: sfuggire agli agenti in questo periodo di emergenza che vieta di uscire da casa senza valide ragioni.

I primi della serie, in ordine di tempo, sono stati un ventottenne e un trentunenne che in viale Amedeo viaggiavano in  sella a uno scooter. Piuttosto che fermarsi sono scappati.

Così come un ventitreenne alla guida di un’auto che, alla vista della pattuglia, ha accelerato andando via a tutta velocità. Tentativo poi vanificato.

Tre ragazzi, invece, sono stati intercettati a piedi e nel momento in cui gli agenti si sono fermati. Ognuno di loro ha iniziato a correre a più non posso prendendo direzioni differenti. Uno di loro un ventitreenne, è stato poi raggiunto nel centrale viale della Regione.

Poi è toccato a un  ventiseienne,  che già è stato sanzionato nei giorni scorsi per violazione delle norme sul contenimento. Anche lui ha tentato di allontanarsi, ma dopo un inseguimento in auto è stato raggiunto. Con gli agenti si è poi giustificato sostenendo che stava andando a trovare la fidanzata.

Altri due ragazzi, poi identificati in un ventisettenne e un ventiseienne, se ne stavano in piena notte in una via del centro storico. Sono state le telecamere di sorveglianza a consentire ai poliziotti di smascherarli, nonostante indossassero cappucci per celare la loro identità.

Poi hanno riferito agli investigatori che erano usciti e si trovavano in quel tratto di strada, di notte, per sfruttare e una rete internet wi-fi.

Tutti e sette sono stati sanzionati amministrativamente per avere violato le misure di contenimento del covid 19 e, in più, sono stati segnalati alla procura per resistenza a pubblico ufficiale.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 2.3 / 5. Vote count: 3

Vota per primo questo articolo

Condividi