Home Cronaca In quarantena volontaria 3 mussomelesi e un catanese. Lavoravano in Veneto nell’edilizia

In quarantena volontaria 3 mussomelesi e un catanese. Lavoravano in Veneto nell’edilizia

2.725 views
0

Mussomeli – Quattro operai edili si trovano in isolamento volontario nelle loro abitazioni dopo essere tornati dalla provincia di Padova.  Gli uomini che si trovavano al Nord per eseguire lavori al soldo di una nota impresa di Mussomeli in Veneto in un paese non lontano da Vò Euganeo, in provincia di Padova, tristemente noto per il primo caso di decesso da coronavirus in Italia, si stanno sottoponendo a quarantena volontaria, per 14 giorni, come da protocollo, a casa loro. Si tratta di due fratelli che abitano nel quartiere Madrice ed un altro collega,  mentre il quarto operaio è del catanese. Gli uomini non presentano sintomi e hanno dimostrato grande senso di responsabilità comunicando rientro e il possibile rischio di essere stati in contatto con persone ammalate. Allo stato, sebbene la situazione sia costantemente monitorata, non ci sono elementi tali che possano fare pensare a un possibile contagio.

 

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi