Home Cronaca La rapina a Di Pietro, il questore Ricifari: «No a valutazioni ingenerose...

La rapina a Di Pietro, il questore Ricifari: «No a valutazioni ingenerose a chi garantisce la sicurezza dei gelesi»

251 views
0

Gela – È il questore Emanuele Ricifari a intervenire ufficialmente sull’arresto die due presunti autori della rapina all’imprenditore gelese, Nunzio Di Pietro.

«Faccio i più sentiti complimenti ai poliziotti di Gela – ha esordito il questore – che, ancora una volta, hanno dimostrato alla città che la polizia di Stato è presente e attiva nel contrasto alle consorterie criminali, come alla criminalità comune».

E ha poi aggiunto come «grazie al felice coordinamento delle indagini della procura della Repubblica sono stati assicurati alla giustizia i pericolosi criminali, verosimilmente responsabili della rapina che, per le modalità di esecuzione, ha allarmato i commercianti e la popolazione di Gela».

Poi ringraziamenti anche «al prefetto Chiara Armenia per le espressioni di stima e apprezzamento rivolte all’operato del commissariato e raccomando a tutti coloro che hanno funzioni rappresentative nella società civile di non lasciarsi andare a valutazioni generiche e implicitamente ingenerose con chi ogni giorno, con serietà e impegno, fa tutto il possibile per garantire la sicurezza dei gelesi».

E, infine, l’esortazione, da parte del questore Ricifari. «Auspicabile sarebbe la stessa efficacia di azione da parte di tutti gli altri attori sociali», ha concluso.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi