Home Cronaca L’Asp: effetti positivi del farmaco Tocilizumab sul coronavirus

L’Asp: effetti positivi del farmaco Tocilizumab sul coronavirus

1.051 views
0

Caltanissetta – Altro paziente ricoverato al reparto di malattie infettive dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. Si tratta, in particolare di un uomo di Serradifalco. Ma l’origine è già stata identificata.

Ma il numero dei ricoveri rimane invariato perché, nel frattempo, è deceduto uno dei pazienti in terapia intensiva.

Così resta fermo a diciassette il numero dei degenti in ospedale e, di questi, quattro si trovano in terapia intensiva.

Mentre all’ospedale di Caltagirone sono stati ricoverati un paziente di Niscemi ed una donna di Caltanissetta.

Cresciuto un po’ il numero dei domiciliati che sono risultati positivi al teste: Si è passati da tredici e quindici. Si trovano a casa sorvegliati e le loro condizioni non rendono necessario il ricovero.

Intanto, come spiegato dal direttore dell’unità di malattie infettive del «Sant’Elia», Giovanni Mazzola, il pìrimo tampone sulla paziente di Sciacca è risultato negativo.

«Il secondo verrà fatto a breve per la valutazione predimissione, tenendo conto che la paziente ha recuperato quasi completamente il suo stato di salute», ha spiegato il manager dell’Asp, Alessandro Caltagirone.

E, altro aspetto  positivo emerso è legato agli effetti positivi del farmaco Tocilizumab che è già stato somministrato a quattro pazienti, non a caso ma secondo criteri di compatibilità con il farmaco stesso.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.7 / 5. Vote count: 6

Vota per primo questo articolo

Condividi