Home Cronaca Legambiente premia l’imprenditore Sebastiano Misuraca

Legambiente premia l’imprenditore Sebastiano Misuraca

3.215 views
0
Foto Giovanni Mancuso

Mussomeli – Ancora un riconoscimento per Sebastiano Misuraca, l’imprenditore di Mussomeli, che ha liberato lo spazio attiguo al castello da una scomoda presenza. Stavolta è Legambiente Sicilia ad annunciare, attraverso il suo presidente Gianfranco Zanna, il proposito di insignire  l’ormai noto benefattore mussomelese, con la consegna di un premio dal nome “Una cosa bella e giusta”. E non sarebbe neanche l’ultimo della lista, visto che anche Italia Nostra conferirà al sig. Sebastiano la tessera di “socio onorario” leggendo nel suo gesto gratuito la buona causa per  l’esistenza  stessa della società. La risonanza mediatica del gesto è stata tale da attirare l’attenzione di quotidiani di  calibro nazionale come La Stampa soprattutto perché pone l’accento sul problema della sensibilità ambientale e paesaggistica. Ricordiamo che il trecentesco castello, non solo è uno dei più suggestivi della Sicilia (tant’è che se ne era proposto la candidatura ad UNESCO proprio in quanto “unicum”) ma anche uno dei più integri e meglio conservati. Con il decreto assessoriale del 4 gennaio 2008 si sancisce la “Dichiarazione di notevole interesse pubblico dell’area comprendente il territorio circostante il Castello Manfredonico, ricadente nel comune di Musssomeli” e quindi l’opposizione del vincolo paesaggistico. La proposta di vincolo nasce nell’ambito della Commissione Provinciale per la tutela delle bellezze naturali e panoramiche. Ai già menzionati riconoscimenti si aggiunge quello del sindaco Catania che ha rivolto al suo concittadino pubblico encomio.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.8 / 5. Vote count: 20

Vota per primo questo articolo

Condividi