Home Cronaca Lo accoltellò in una rissa, chiesto il processo a un giovane per...

Lo accoltellò in una rissa, chiesto il processo a un giovane per omicidio

817 views
0

Mussomeli – Processo per quella coltellata mortale inflitta al rivale. Lo ha chiesto la procura nei confronti di un giovane sul quale pende la pesantissima accusa di omicidio.

È il ventiduenne nisseno Kevin Fiore – assistito dall’avvocato Calogero Buscarino – attualmente in carcere per il delitto del cinquantunenne Marcello Tortorici, ucciso da un fendente alla gola.

Morte maturata durante una rissa scoppiata per una resa di conti dopo un apprezzamento di troppo che il figlio di uno dei coinvolti nella bagarre avrebbe rivolto alla fidanzata dell’omicida.

È alla sera del 25 novembre dello scorso anno che risale la zuffa fatale. Quando due gruppetti contrapposti si sono fronteggiati.

Da un lato il ventiduenne Kevin, il fratello e il padre. Dall’altro la vittima, il fratello e il padre del ragazzo che avrebbe avanzato apprezzamenti nei confronti della fidanzata di Fiore.

E nella baraonda esplosa, alla fine, il giovane Kevin avrebbe sferrato una coltellata alla gola di Tortorici, deceduto non all’istante, ma un po’ dopo all’ospedale Sant’Elia.

Poi i carabinieri, attraverso la visione delle immagini registrate da impianti di videosorveglianza , hanno ricostruito le fasi dell’accaduto.

E da li a poco sono scattati gli arresti. Successivamente in quattro hanno patteggiato la pena per rissa aggravata. Kevin Fiore, invece, è finito in carcere per omicidio. La stessa ipotesi per cui, adesso, la procura ha chiesto il processo.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 2

Vota per primo questo articolo

Condividi