Home Sport Lo Sporting Vallone cade contro la capolista Dattilo Noir

Lo Sporting Vallone cade contro la capolista Dattilo Noir

180 views
0

MUSSOMELI – Si è conclusa la sfida tra Dattilo Noir e Sporting Vallone, in programma oggi alle ore 15.00 al “ G. Mancuso” di Paceco, con la vittoria della squadra di casa. Una partita abbastanza impegnativa per gli uomini di mister Accursio Sclafani che hanno dovuto difendere i loro colori contro una squadra costruita per vincere il campionato, con tanti giocatori di categoria superiore sia in campo che in panchina e che fino adesso ha macinato sei vittorie su sei partite. Raggiunto telefonicamente un dirigente dello Sporting Vallone ha dichiarato:” il primo tempo abbiamo retto abbastanza bene. Poi al 46° su una nostra maldestra uscita, l’arbitro ha concesso la punizione per loro che, magistralmente calciata dal giocatore più rappresentativo, si insacca all’incrocio dei pali. Fine primo tempo e tutti negli spogliatoi. Palla a centro, inizio secondo tempo, la musica non cambia, un’altra uscita sbagliata da parte nostra e Sekan raddoppia. A tempo scaduto, contropiede dei padroni di casa e Testa firma il terzo gol. Nell’intermezzo anche un gol annullato a noi per dubbio fuorigioco di Guida che certamente poteva riaprire la partita. Sicuramente una partita dai due volti: il primo tempo giocato bene di contenimento, il secondo, complice la voglia di rimontare, un po’ meno. Anche se dopo una sconfitta c’è sempre un po’ di rammarico reagiremo e già sabato cercheremo di fare risultato a Palermo contro il Cus.”

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Consentici di continuare a garantire il diritto di sapere quello che gli altri non ti dicono. Sostienici!

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “San Giuseppe Mussomeli" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA (clicca sotto)

Condividi