Home Cronaca Mafia: 40 anni fa ucciso agente suterese Zucchetto, Palermo lo ricorda

Mafia: 40 anni fa ucciso agente suterese Zucchetto, Palermo lo ricorda

722 views
0

Palermo – Si è svolta stamane a Palermo una cerimonia per commemorare l’agente di polizia suterese Calogero Zucchetto, ucciso da due killer mafiosi il 14 novembre 1982, in via Notarbartolo, mentre usciva da un bar. “A quarant’anni dalla sua scomparsa, ricordiamo il coraggio e il forte senso dello Stato dell’agente della Polizia di Stato Calogero Zucchetto, ucciso da sicari di Cosa nostra. L’agente Zucchetto non aveva timore di entrare negli angoli nascosti dei quartieri di Palermo per cercare i latitanti e all’inizio degli anni Ottanta, collaborando con il commissario Ninni Cassarà, ha dato un prezioso contributo nel disegno dei nuovi assetti delle cosche. Quella di Zucchetto è stata una delle tante giovani vite spezzate dalla mafia e il suo sacrificio non verrà mai dimenticato”, dice il sindaco di Palermo Roberto Lagalla, presente alla commemorazione insieme ai parenti di Zucchetto e al questore di Palermo Leopoldo Laricchia.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3 / 5. Vote count: 2

Vota per primo questo articolo

Condividi