Home Cronaca La minoranza scrive al Prefetto e all’ex Provincia per interventi sulla viabilità...

La minoranza scrive al Prefetto e all’ex Provincia per interventi sulla viabilità di Marianopoli

300 views
0

Marianopoli – Con una missiva indirizzata al Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta e a Sua Eccellenza Sig. Prefetto di Caltanissetta, Calogero Casucci, in qualità di responsabile cittadino di Forza Italia, e l’ex sindaco Calogero Vaccaro, in qualità di responsabile cittadino del Partito Democratico di Marianopoli , Grazia Noto e Giuseppe Cannella, consiglieri comunali di minoranza di Marianopoli hanno rappresentato  la situazione di pericolo e di assoluta precarietà delle strade provinciali SP 42, SP 44, SP 145, SP 155 (tratto Marianopoli – Caltanissetta e Marianopoli – San Cataldo) che collegano Marianopoli e gli altri Comuni del Vallone (Villalba e Vallelunga Pratameno) con Caltanissetta, capoluogo della provincia e con il Comune di San Cataldo. Nella fattispecie, si evidenzia il fondo stradale stracolmo di dislivelli, dossi, avvallamenti e buche dovuti all’usura, alle intemperie e alla manutenzione ormai del tutto inesistente da diversi anni. “Entrambe le carreggiate – si legge –  sono invase da erbacce che, oltre ad ostruire la visuale, hanno notevolmente ridotto l’ampiezza delle carreggiate che pagano anche il prezzo degli ammassi di fango, detriti e calcinacci a seguito delle piogge sempre più irruente. I ponti, non puliti da anni, presentano terreno e detriti alluvionali. Per quanto sopra evidenziato, con la stessa nota, si chiedeva, ai fini di garantire la tutela della pubblica incolumità e una minima sicurezza alla circolazione, di provvedere con la massima urgenza ai lavori di manutenzione. Alla nota – concludono – dava tempestivo riscontro il Sig. Prefetto di Caltanissetta con la nota prot. n°63861 del 26.10.2020 con la quale si richiamava, sostanzialmente, il Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta a valutare favorevolmente la suddetta richiesta. Ciononostante ad oggi gli scriventi non hanno ricevuto alcun riscontro sia fattuale che formale alle richieste scritte”.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi