Home Cronaca Minacce di morte per farsi consegnare i soldi, chiesto processo a sospetto...

Minacce di morte per farsi consegnare i soldi, chiesto processo a sospetto rapinatore

709 views
0

Gela – La sua sarebbe stata un’azione sul modello “Arancia meccanica”. Con qualche piccola variante sul tema. Ma il leitmotiv, secondo l’impianto accusatorio, sarebbe stato lo stesso.

Queste le contestazioni che pendono su un quarantenne, romeno d’origine ma che si sarebbe stabilito  nel Nisseno da diverso tempo – a Gela in particolare – il cui nome è finito al centro di un dossier.

Ma di lui, almeno in questa fase del procedimento – la procura ne ha chiesto l’apertura di un procedimento – si sarebbero perse per il momento le tracce.

Secondo gli inquirenti sarebbe stato lui a fare irruzione in casa di un anziano, minacciandolo perché gli consegnasse i soldi,

E per essere più convincente – è la tesi accusatoria – avrebbe anche stretto in pugno un coltello minacciando la vittima.

Con quell’arma lo avrebbe tenuto sotto scacco per mettergli paura, minacciandolo pure di morte, per indurlo a consegnargli i quattrini che conservava in casa.

Ora per il sospetto autore dell’assalto in casa, la procura ha chiesto l’apertura di un procedimento per l’ipotesi di rapina aggravata.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 2

Vota per primo questo articolo

Condividi