Home Dall'Italia e dal Mondo Moda: i colori dell’estate 2021 e il revival degli anni 80

Moda: i colori dell’estate 2021 e il revival degli anni 80

637 views
0

Milano – Shopping fashion post pandemia. Quali sono gli effetti dell’emergenza sanitaria sul nostro guardaroba? Per molto tempo la clausura forzata ha inibito le velleità modaiole degli italiani, fatto perdere desiderio rispetto a nuovi acquisti e, secondo uno studio di Klarna quasi 7 su 10 dichiarano di voler aspettare di vedere la luce in fondo al tunnel per rinnovare il proprio armadio.
Nonostante il consumo digitale abbia registrato crescite da capogiro, il 33% degli intervistati in Italia ha dichiarato di aver messo un freno agli acquisti fashion durante il periodo pandemico. Dato destinato a cambiare allo scadere delle restrizioni imposte dal Covid-19, tanto che il 60% dei rispondenti è pronto a rimettere mano al portafoglio e a dedicarsi alla moda molto di più che negli ultimi 12/18 mesi, guidato soprattutto dalla voglia di smettere tute, pantofole e sneaker – gli indumenti più gettonati della pandemia – per tornare a vestirsi bene.

Ma che colore scegliere? Ecco la top 15:

1. Acquamarina 30%

2. Turchese 21%

3. Blu 17%

4. Verde 15%

5. Lime 14%

6. Nero 13%

7. Oro 12%

8. Blu navy 9%

9. Bianco 9%

10. Arancio 8%

11. Viola pastello 8%

12. Giallo pastello 7%

13. Bordeaux 6%

14. Verde pastello 6%

15. Rosa 6%

Bocciati, invece, l’intimo a vista su gonne e pantaloni (3%), gli strati e gli stivali oltre il ginocchio (5%) e i sandali con i calzini (6%).
Ma nell’estate 2021 ci sarà anche il tempo per il revival:dei pantaloni “baggy” – ben il 31% degli intervistati spera nel flashback di questi pantaloni oversize (qualche problema di sovrappeso da lockdown?) e della vita bassa (21%). Se si guarda al passato, le decadi più gettonate sono sicuramente gli epici anni ‘80 – selezionati come decade fashion a cui tornare dal 28% degli italiani – a cui seguono gli anni ‘90 in doppia versione: c’è chi spera nel ritorno della techno (23%), mentre un più timido 22% rimpiange il grunge. Pochissime speranze per i ruggenti Anni Venti (9%); in pochi ma non pochissimi a guardare solo al futuro e al “brand new” (12%).
Non solo colore, anche pattern: sono i fiori a dominare la scena estiva del 2021, preferiti dal 34% del campione, seguiti da fantasie astratte (27%) e dalle intramontabili righe (23%). Non trovano il successo del pubblico nell’era della moda post-pandemica le fantasie foulard (7%), tessuti insoliti (11%) e decade anche l’animalier (13%).

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi