Home Cronaca Monsignor La Placa, vicario a Caltanissetta, da oggi vescovo...

Monsignor La Placa, vicario a Caltanissetta, da oggi vescovo di Ragusa

613 views
0

Caltanissetta

Monsignor Giuseppe La Placa, vicario generale della diocesi di Caltanissetta, è il nuovo vescovo di Ragusa. La nomina è arrivata da Papa Francesco.

A ufficializzare lo notizia è stato il vescovo Mario Russotto al termine della celebrazione del solenne pontificale nella festa cittadina di San Michele, nella quale si ricorda la liberazione della città di Caltanissetta.

Un grande applauso ha salutato l’annuncio, che è stato dato in contemporanea alla sala stampa Vaticana ed a Ragusa, dove clero e organismi diocesani sono stati convocati dall’amministratore apostolico monsignor Roberto Asta, vicario generale della diocesi Iblea.

Mentre a Resuttano, comune di origine di monsignor Giuseppe La Placa, 58 anni, sacerdote dal 29 giugno 1986, le campane in mattinata hanno suonato a festa.

Dopo le improvvise dimissioni per motivi di salute di monsignor Carmelo Cuttitta, vescovo emerito di Ragusa, la sede è rimasta vacante negli ultimi cinque mesi.

E, con l’elezione dell’arcivescovo di Siracusa, Francesco Lomanto, monsignor La Placa è il secondo vescovo oriundo dalla nostra diocesi in meno di un anno.

Giuseppe La Placa è nato a Resuttano il 16 novembre 1962 da Rosario e Giuseppa Rivituso. Entrato al seminario diocesano di Caltanissetta il 30 settembre 1973, ha conseguito la maturità classica nel 1981 e, dopo gli studi teologici all’Istituto «Monsigno Guttadauro» di Caltanissetta. È stato ordinato presbitero il 29 giugno 1986.

È a Roma che ha studiato e. nel 1993, ha conseguito la licenza in Filosofia Teoretica alla pontificia università Gregoriana e ha seguito i corsi per il dottorato. Tornato a Caltanissetta è stato assistente diocesano di pastorale familiare e direttore di pastorale giovanile, oltre che cappellano delle Clarisse di Caltanissetta dal 1998 al 2002, anno in cui è stato nominato parroco della Parrocchia Santo Spirito in Caltanissetta, incarico mantenuto fino al 2006, anno in cui è stato nominato pro vicario generale della diocesi dal vescovo monsignor Mario Russotto. Dall’1 maggio 2009 è Vicario Generale della Diocesi di Caltanissetta e dal 19 giugno 2009 Cappellano di Sua Santità con il titolo di monsignore.

«Quando nel 2006, allora lui parroco a Santo Spirito, lo scelsi come pro-vicario generale – ha spiegato il vescovo Russotto –  tanto fu lo stupore di molti perché nessuno se lo aspettava. Ma avevo colto nella sua anima, nella sua brillante intelligenza e nel vivace suo zelo sacerdotale le qualità necessarie a collaborarmi nel servizio a questa nostra amatissima chiesa nissena. Tre anni dopo – ha aggiunto  – è stato “naturale” volerlo come vicario generale al posto del carissimo monsignor Liborio Campione giunto ad avanzata età».

È iscritto all’albo dei giornalisti ed è direttore responsabile del periodico diocesano l’Aurora e del Monitore diocesano, organo ufficiale della curia vescovile di Caltanissetta.

La Placa attualmente è vicario generale della diocesi di Caltanissetta, canonico della Cattedrale, responsabile diocesano per la formazione permanente del Clero, assistente dell’ufficio per le comunicazioni sociali; membro del consiglio presbiterale, del consiglio pastorale diocesano e del collegio dei consultori; gestore della scuola cattolica diocesana «Giovanni Paolo II», cappellano delle suore Francescane del Signore a Caltanissetta  e direttore della casa del Clero «San Giuseppe» di Caltanissetta.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 2.8 / 5. Vote count: 6

Vota per primo questo articolo

Condividi