Home Cronaca Mussomeli, 14 positivi ma popolazione scolastica è indenne

Mussomeli, 14 positivi ma popolazione scolastica è indenne

1.411 views
0

Mussomeli – Nel paese manfredonico sono 14 i positivi.  Ad essere coinvolte sono persone di diversa età e professione, operai, studenti, professionisti, docenti ma il comune denominatore sembrerebbe essere la circostanza che – come rileva una fonte bene informata –  “il virus provenga da fuori”. E’ ovvio, il focolaio esterno  non  è una evidenza scientifica, ciò che, invece, è certo che il contagio non si propagato nella popolazione scolastica. La conferma arriva dall’assessore Daniele Frangiamore che precisa:  “A seguito dell’esito dei test positivi che hanno coinvolto soggetti in ambito scolastico, ieri, a seguito di tracciamento avvenuto dagli istituti scolastici, sono stati sottoposti a tampone antigenico 40 studenti e 11 docenti della scuola plesso ‘Sac. Messina’, risultati tutti negativi. Oggi – prosegue il commercialista –  al piazzale Mongibello, sono stati sottoposti a tampone, in modalità driver -in, ragazzi e docenti del liceo scientifico ‘del Virgilio di Mussomeli’, per i quali è in atto il provvedimento di isolamento obbligatorio, predisposto dello SPEMP di CL. Anche in questo caso tutti sono risultati negativi. Già dalla primissima mattinata, un’intensa attività telefonica tra il nostro sindaco, Giuseppe Catania, il dirigente del Virgilio, il coordinatore delle operazioni di tracciamento dei contatti scolastici, prof. A. Manta, SPEMP di CL, USCA di Mussomeli, Polizia Locale e Croce Rossa, hanno permesso di assicurare, a tempo zero, le operazioni di indagine sanitaria, in modo da dare una certa serenità alle persone coinvolte, nonché alle loro famiglie e tutta la collettività. Questo splendido risultato però – avverte l’assessore alla protezione civile – non ci deve fare abbassare la guardia con comportamenti poco previdenti, anzi ci deve stimolare all’adozione di poche, ma semplici regole, quali l’uso della mascherina, il distanziamento sociale e l’igienizzazione delle mani come limitazione del contagio”.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.5 / 5. Vote count: 15

Vota per primo questo articolo

Condividi