Home Cronaca Mussomeli, a 48 anni se ne va la dolce e altruista Serena

Mussomeli, a 48 anni se ne va la dolce e altruista Serena

12.573 views
0

Mussomeli- Un male insensibile ha deciso di prendersela  via in appena tre mesi. Serena Settineri per metà mussomelese si è spenta a 48 anni a Palermo dove viveva. Era legata alla vita così come al paese della mamma, Salvatrice, all’adorata nonna Sara. C’era poi una reciproca venerazione con i familiari del paese manfredonico. Con l’adorata zia Crocetta e l’inseparabile cugino Filippo, con cui sin da bambina aveva trascorso tanto tempo a Mussomeli. D’estate, per le ferie e ogni qual  volta aveva tempo, tornava al paesello, così nel centro nisseno sono in tanti a conoscere e piangere questa splendida persona fuggita via troppo in fretta. Aveva iniziato a lavorare presto nel capoluogo, quasi 25 anni addietro. Operatrice di call center  alla Cosmed, questo lavoro le aveva permesso di mettere a frutto la sua inclinazione naturale: aiutare e assistere gli altri. Poi l’impegno nel sindacato, sempre dalla parte dei più deboli e bisognosi. Amante della fotografia, dei viaggi, con una irrefrenabile e dirompente vitalità. Oggi a Palermo e a Mussomeli sono tantissimi  che la piangono, ancora increduli che questo concentrato di altruismo e vivacità non sia più in questo mondo. Lascia i genitori, Salvatrice e Roberto, il compagno Aldo e un esercito sterminato di persone formate da parenti, amici e colleghi che hanno apprezzato le doti rare e magnetiche di Serena. Il rito funebre sarà celebrato presso la Chiesa di Cristo Re di Mussomeli venerdì 19 gennaio alle ore 11.

Il direttore esprime, a nome suo personale e della redazione, profondo cordoglio alla famiglia Settineri Zarbo per la prematura e dolorosissima scomparsa della carissima Serena  

 

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.4 / 5. Vote count: 7

Vota per primo questo articolo

Condividi