Home Cronaca Mussomeli, patteggia la pena per droga

Mussomeli, patteggia la pena per droga

2.056 views
0


Mussomeli
– È per il patteggiamento della pena che ha optato un presunto pusher di Mussomeli. È la scelta adottata mentre altri coimputati sono andati avanti con il rito abbreviato.

Così per il trentunenne di Mussomeli  Alessandro Centinaro- (assistito dall’avvocato Pietro Sorce –  che alla fine ha patteggiato con il gup Gigi Omar Modica – passando per l’assenso dei pm Maurizio Bonaccorso e Stefano Strino) – la condanna a un anno e 4 mesi, ma con il beneficio della pena sospesa.

È stato tirato in ballo per l’ipotesi di spaccio di stupefacenti. Più in dettaglio – secondo la tesi accusatoria – avrebbe collaborato con un  carrozziere cinquantanovenne di Campofranco, ritenuto il fulcro di una movimentazione di stupefacenti, per piazzare in particolare cocaina.

I fatti a lui contestati sarebbero racchiusi nell’arco temporale che va da metà settembre del 2013 a poco più di un mese dopo.

Il giovane,  sin dal momento in cui è scattato il blitz, è sempre rimasto indagato in libertà. A differenza degli altri coinvolti per i quali sono scattati differenti provvedimenti cautelari.

E nei loro confronti – quindici in tutto a giudizio con il rito abbreviato per  le ipotesi, a vario titolo, di associazione mafiosa,  associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, spaccio, tentata estorsione, armi e  rapina – l’accusa ha già proposto pene che vanno da un minimo di tre anni fino a un massimo di venti.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4 / 5. Vote count: 8

Vota per primo questo articolo

Condividi